Fiat 500x 2019

La 500x? Sempre più grande ma con le stesse misure.

Fiat aggiorna la 500X con un restyling che tutto innovativo.
La novità principale arriva da sotto il cofano, con l’introduzione dei nuovi motori modulari benzina FireFly Turbo a tre e quattro cilindri, i gruppi ottici a Led e dai sistemi Adas che migliorano la sicurezza e alzano il livello di guida autonoma.

Fiat 500x 2019In totale l’offerta prevede sei motorizzazioni, due trazioni (anteriore o integrale) e cambi manuali o automatici. Con il restyling la crossover guadagna due identità distinte, Urban e Cross e City con motori conformi alla normativa Euro 6 e dotati di filtro antiparticolato.
Sono proposti nelle versioni 1.0 e 1.3 a 3 cilindri 1.0 da 120 cv di potenza massima e 190 Nm di coppia massima con trasmissione manuale a sei marce e trazione anteriore e 4 cilindri 1.3 da 150 cv e 270 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione Dct a sei marce e alla trazione anteriore.

Nuovi paraurti, nuovo quadro strumenti, volante ad ergonomia migliorata e al centro dei tre strumenti il display Tft da 3,5”, e l’inedito volante dall’ergonomia migliorata.

Sul fronte dei diesel, tutti MultiJet II e omologati Euro 6, la 500X è offerta nelle versioni 1.3 95 cavalli, 1,6 120 cv e 2.0 da 150 cavalli con cambio automatico a 9 marce e trazione integrale. A chiudere la gamma il benzina 1.6 da 110 cavalli.

Aggiornamenti importanti della sicurezza e della connettività.
Di serie arrivano Traffic sign recognition, Speed Advisor e Lane Assist, optional (a seconda delle versioni) la frenata automatica d’emergenza, i fari automatici con funzione Adaptive-High Beam, il controllo dell’angolo cieco e il sistema Rear Cross Path detection che avvisa il conducente quando rileva vetture che sopraggiungono lateralmente.

Uconnect 7” Hd Live touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto e i servizi telematici Mopar Connect.

Prezzi a partire da 15.500 euro per l’allestimento Urban con motorizzazione 1.6 110 cavalli, contro i 19.250 euro della cifra standard. Per il 1.0 a 3 cilindri si devono aggiungere 750 euro, mentre l’allestimento City Cross costa 1.500 euro in più e per le versioni Cross servono 3.500 euro aggiuntivi.

Average Rating
0 out of 5 stars. 0 votes.
Avatar

Alfredo Matricciani

web and software developer